(08 settembre 2017)Danko Jones - 8 Settembre 2017 (Live Music Club, Trezzo sull'Adda)

Eccoci al Live, per la venuta italiana del folle Canadese.

Arrivo al palazzetto, che stanno sbatacchiando i loro strumenti gli Small Jackets, band italiana dal piglio hard rock. Loro ci danno dentro, facendo trasparire tutto ciò che hanno da dire, tra colpi di rullante e soli molto slashosi. I ragazzi ci credono, il pubblico pare stargli dietro.

Immagine


Il palazzetto pare mezzo vuoto, anzi parecchio vuoto. Un paio di centinaia di persone. Finito gli italiani, preparano il palco per Danko. Mi procuro una birra, nel frattempo che fanno il cambio palco, bevanda tipica per questo tipo di manifestazioni.

Credevo interessasse a più gente, questo concerto, invece il palazzetto non si riempe, e la gente rimane più o meno quella che c'era con i Jackets.

Danko appare sul palco, la gente lo incita, e lui ci da subito dentro. Alla fine, come si dice spesso, nell'hard rock il trio funziona sempre, ed è la sua forma naturale, per dare la pacca che serve a far uscire l'anima vera di questo genere.

Una scaletta incentrata dapprima sui pezzi nuovi, sia dall'ultimo (buono, secondo me. Con due o tre esempi veramente notevoli) che comunque dalla sua storia recente, per passare poi al suo repertorio più datato.

Lui sbuffa, ghigna, contorce la sua faccia, facendola diventare quasi una maschera, che si modella via via dietro alle note delle sue potenti songs. Non manca il contatto col pubblico, e questo lo fa apparire come il mattacchione che è: dapprima vuole che la gente lo "buuui", perchè dice che lo rafforza, e gli fa uscire la giusta grinta. Ma poi, alla fine, quando tutti lo applaudono, lui gode....

Immagine


I suoni ci sono, benchè provando a spostarmi nel palazzetto (sono sotto il palco, proprio di fronte al bestione, mi sono spostato vicino al mixer, punto ottimale solitamente per ascoltare i concerti), vista la poca gente, nel palazzetto si crea quasi un eco. Quindi meglio ascoltarlo sotto palco.

La band picchia anche lei alla grande, e alla fine la sua ora e mezza se la gioca alla grande, con un tributo sul finale, a tutti i grandi del rock che ora ci guardano dal loro inferno, o paradiso, in base alle loro credenze. Con una riserva particolare al mai compianto abbastanza Mr. Ian Fraser Kilmister (Lemmy per gli amici).

Salutano, ma rientrano quasi immediatamente per un bis di 3 canzoni.

Nell'insieme è stato un ottimo concerto, la band non ha mollato un minuto, e in ambito live i suoi pezzi hanno la carica giusta. Peccato la poca presenza, ma comunque la gente che c'era gli ha fatto sentire il calore del bel paese.

Bravo Danko. Ci sei piaciuto.

Saluti dal bar.

Ank



Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questo concerto! Vuoi essere il primo?

Area: Classic Area
Provincia: MI
Costo: in prevendita 20,00 € + d.d.p., in cassa 25,00€

Report a cura di
ank667
In vendita su EMP
Copertina
13.99 € / CD
Copertina
Copertina
4.99 € / MAXI-CD
Copertina
24.99 € / Orologio da polso (marrone)
Prossimi concerti
Despite Exile
venerdì 22 dicembre 2017, TO, TBA
Despite Exile
sabato 23 dicembre 2017, MI, TBA
Holy Shire
domenica 31 dicembre 2017, MI, TBA
Holy Shire + Sakem
venerdì 05 gennaio 2018, MI, TBA
Rage + Firewind + Darker Half
sabato 06 gennaio 2018, MI, 20€ +d.p.
Septicflesh + Inquisition
mercoledì 10 gennaio 2018, BO, TBA
Gloryhammer
giovedì 11 gennaio 2018, MI, Da € 23,00
Ultimi live report
Foto Riot V + Rosae Crucis +...

Lo ammetto, durante l'avvicinamento allo storico Jailbreak ho...

Foto Headbangers Ball Tour:...

Tradotto: Cavalera's brothers + Overkill + Insomnium + Deserted...

Foto Gogol Bordello: arrivano i...

Il Live ormai è diventato la cattedrale per i concerti dell’area...

Foto Testament + Annihilator +...

Eccoci al Live, per un trio molto succulento: Death Angel, Annihilator e...

Facebook Facebook YouTube YouTube Twitter Twitter
Aggiungi notizia Segnala notizia Aggiungi concerto Segnala concerto
Loading