Copertina 5,5

Info

Genere:Gothic Metal
Anno di uscita:2008
Durata:55 min.
Etichetta:Century Media
Distribuzione:Emi

Tracklist

  1. INTROUDER
  2. DIANE
  3. LEFT BEHIND
  4. BEAR THE CROSS
  5. A DEAD HEAVY DAY
  6. ME MYSELF AND I
  7. X
  8. HUMAN-COMPOST
  9. THE DAYS BETWEEN
  10. HATELOVE
  11. LOW LIFE
  12. ONLY YOU CAN TEAR ME APART

Line up

  • Ville Laihiala: vocals, lead guitar
  • Janne Markus: guitars
  • Antti Remes: bass
  • Tarmo Kanerva: drums
  • Marco Sneck: keyboards

Voto medio utenti

Uhhhhh che mezzo passo falso per Ville e per la sua splendida (almeno nei primi 2 album) creatura.

Mettendo da parte la roboante produzione, senza dubbio degna di altissima nota, direi che "A Dead Heavy Day" mette in luce quello che non sarebbe dovuto accadere, ovvero che lo spettro dei Sentenced si impadronisse di Poisonblack, uscendo dalle tenebre che pur sin dal primo album erano oppressive e decisamente vicine al nuovo progetto.

"A Dead Heavy Day" è di fatto un album insufficiente, sia dal punto di vista del songwriting che dal punto di vista innovativo (che di solito per il sottoscritto non crea mai problemi, ma visto il nome di Ville qualcosa in più certamente mi sarei aspettato), risultando un pò troppo lento e macchinoso, nonostante il buon manico rock che possiede.

E se proprio vogliamo dirla tutta, la lentezza è data anche dal cantato, troppo leggero e sofisticato, in cui fondamentalmente manca un poco di pura selvaggia, roca voce che è pur nelle corde vocali del cantante finnico.

Colpevoli, probabilmente, anche la lunghezza dei brani, mediamente tutti intorno ai 4 minuti e mezzo di lunghezza.

Dal primissimo album "Escapexstacy" a questo terzo "A Dead Heavy Day" la qualità dei dischetti è andata in calando...almeno per il sottoscritto il debut album con alla voce il buon J.P. Leppäluoto(Charon) rimane l'apice di una band che sicuramente deve fare di meglio per poter scrollarsi di dosso l'abbraccio mortale dei Senteced.
Recensione a cura di Massimo 'Whora' Pirazzoli
Buono

Bello Anche Se il paragone con Escapextacy e' imbarazzante

Ultimi commenti dei lettori

Inserito il 07 ott 2008 alle 13:20

Prima che mi massacriate...sto scherzando!!!!!!!...però il disco mi piace lo stesso!

Inserito il 07 ott 2008 alle 13:18

Mah, non sarà il loro grande capolavoro, però a me piace!!...ma io non faccio testo...sono molto "sentimentale" nel giudicare! Diciamo che Ville mi piacerebbe anche se urlasse l'elenco del telefono!! ahahaah

Inserito il 06 ott 2008 alle 11:24

Bah...a me non dispiace. Non fa certo gridare al miracolo!

Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.