(Rockshots Records)Behm, Dustin - The Beyond

Copertina Prendete un guitar hero un po' "esuberante" sulla scia di Yngwie Malmsteen, Steve Vai o Joe Satriani, fategli suonare death metal strumentale, e avrete un'idea abbastanza precisa di quello che propone il buon Dustin Behm.

Il chitarrista americano ha dalla sua una tecnica ineccepibile e un discreto gusto melodico ("Mechanization") - e non ha paura di cercare nuovi significati della parola "estremo" ("Poltergeist") - ma spesso tende a strafare (con i riff della titletrack ci si potevano fare almeno 3 o 4 canzoni) o a perdersi nei meandri del suo flusso di coscienza (i tanti finali in fade parlano da soli).

In mezzo a molti episodi di chiara matrice death metal (oltre alle tracce sopraccitate segnalo "Descent Into The Unknown" e "Haunted Labyrinth"), troviamo deviazioni thrash ("Rituals"), brani più grooveggianti ("Last Resort", "Awakening") e un inaspettato - e riuscito - omaggio al compianto Allan Holdsworth ("Towers Of Glass") dai tratti fusion/ambient.

"The Beyond" è l'ennesimo disco strumentale per "addetti ai lavori", tanto chirurgico quanto difficile da assimilare se preso nella sua interezza. Poi mi chiedo: era possibile fare meglio di così? Oltre a togliere 2 o 3 brani no, quindi un 7 secondo me ci sta tutto.

Modifica album


Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Aggiungi la tua opinione

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?

Genere: Death Metal
Anno di uscita: 2017
Durata: 49 min.
Tracklist:

  1. MECHANIZATION
  2. POLTERGEIST
  3. ALIEN VOODOO
  4. INTERDIMENSIONAL TRAVELER
  5. THE BEYOND
  6. GENESIS
  7. RITUALS
  8. DESCENT INTO THE UNKOWN
  9. HAUNTED LABYRINTH
  10. OBELISK
  11. LAST RESORT
  12. AWAKENING
  13. TOWERS OF GLASS

Line up:

  • Dustin Behm: all guitars, E-bow, bass, keys, programming, mixing, mastering

Voto medio utenti: Nessun voto

7
Recensione a cura di
Gabriele Marangoni
In vendita su EMP
Copertina
24.99 € / DVD & 2-CD (DigiBook, Ed. Limitata)
Copertina
13.99 € / CD
Copertina
18.99 € / LP (Picture, Ed. Limitata)
Copertina
14.99 € / CD & DVD
Dello stesso genere
Copertina Disbelief
Spreading The Rage
(Massacre / 2003)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Gluttony
Gluttony / Sordid Flesh (Split)
(Vic Records / 2016)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Amenta, The
Flesh Is Heir
(Listenable Records / 2013)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Dark Lunacy
Weaver To Forgotten
(Fuel Records / 2010)
Nessun voto
0 opinioni
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.
Facebook Facebook YouTube YouTube Twitter Twitter
Aggiungi notizia Segnala notizia Aggiungi concerto Segnala concerto
Loading