Marco ’Metalfreak’ Pezza

Avatar 18

Info

Genere preferito:Hard / Rock / AOR / Glam
Data di nascita:16 gennaio 1967
Provincia:Milano
Iscritto dal:28 gennaio 2014
Ciao
HO 50 anni ed ascolto metal dagli inizi degli '80, di pari passo con l'esplosione della NWOBHM.

Amo questa musica in ogni suo genere anche se le mie preferenze sono nel Metal classico e nell' hard rock.

Amo scrivere ( ho pubblicato 4 libri ) e suono la chitarra .

Rock on!

marco

Ultimi commenti inseriti

Inserito il 25 apr 2018 alle 09:23

Concordo al 100% con la recensione di Graz Ottimo disco, grande songwriting e voce ancora ad alti livelli Lo suggerirei ai fans dei Deicide 😂

Inserito il 18 apr 2018 alle 19:00

Allora, dopo aver ascoltato il dischetto sono parzialmente d'accordo con Rob Sicuramente i Messa hanno dalla loro l'originalità della proposta, però questo secondo lavoro è, per me, inferiore al primo Non mi ha dato le emozioni, il mood, il senso di oppressione catacombale del primo, è meno Doom e Metal, l'ho trovato troppo"sperimentale"

Inserito il 17 apr 2018 alle 09:10

Troppo buono, Rob😁 Comunque grande band tricolore, assolutamente

Ultime opinioni inserite

Copertina dell'album

li ho scaricati senza nemmeno conoscerli ( ebben si, lo ammetto ) una bomba, concordo con Frank

Copertina dell'album

Credo che un album come questo, completo, cha va dai mid tempo ai brani velocissimi e sorretto da una melodia di fondo spesso assente nel genere, possa attrarre nuovi adepti del Death

Copertina dell'album

concordo, i Danger Zone sono probabilmente il miglior gruppo di AOR che abbiamo ... prima con gli Spitfire e poi con i Danger Zone, nonchè coi vari progetti paralleli di tribute band dei KISS, Gigantelli si è dimostrato una "vecchia volpe" del panorama metal italiano

Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.