(Bombworks Records)A Hill to Die Upon - Infinite Titanic Immortal

Copertina Rigirandomi per le mani il bel digipack degli A Hill to Die Upon (a proposito: stupenda copertina!) avevo subito pensato ad una band di Epic & Pagan Black metal, ma questa formazione statunitense nel corso del proprio esordio, "Infinite Titanic Immortal", ha poi dimostrato di aver anche altre intenzioni, scombussolando ed integrando un substrato di solido Black con potenti iniezioni di Death Metal e Metalcore.
E gli A Hill to Die Upon riescono a fare tutto questo discretamente bene.
L'ugola di Adam Cook è sufficientemente abrasiva ed il resto del gruppo (al di la di una resa troppo fredda della batteria) gli va dietro, sia nei pezzi dove è il Black a tirare le fila ("Prometheus Rebound"), sia nelle schegge Death d'ispirazione scandinava ("This King Never Smiles" o "Heka Secundus"), come nei pezzi che aprono ad influenze più moderne ("The Dark Road"), facendo poi anche un discreto lavoro nel lungo strumentale, "Rime", che chiude l'album.
Ad ogni modo gli A Hill to Die Upon (suppongo che il loro nome possa fare riferimento al Golgotha) danno il meglio sulle articolate e sfaccettate "Twin Heads of Vengeance" e "Eclipse of Serpents" o la più thrasheggiante "Titanic Essence".
E se l'aspetto musicale non è poi così facile ed immediato da inquadrare, lo stesso non si può certo dire dell'approccio lirico, dato che i testi sono riconducibili ad una matrice cristiana.

Nel complesso un buon esordio.

Modifica album


Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Aggiungi la tua opinione

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?

Genere: Black Metal
Anno di uscita: 2009
Durata: 46 min.
Tracklist:

  1. OF FIRE AND DIVISION
  2. PROMETHEUS REBOUND
  3. THIS KING NEVER SMILES
  4. SEASON OF THE STARVED WOLF
  5. TWIN HEADS OF VENGEANCE
  6. HEKA SECUNDUS
  7. THE DARK ROAD
  8. WE SOULLESS MEN
  9. TITANIC ESSENCE
  10. ECLIPSE OF SERPENTS
  11. RIME

Line up:

  • Adam Cook: vocals, guitars
  • Elisha Mullins: guitars
  • Ravn Furfjord: bass
  • Michael Cook: drums

Voto medio utenti: Nessun voto

7
Recensione a cura di
Sergio 'Ermo' Rapetti
In vendita su EMP
Dello stesso genere
Copertina Ophthalamia
Dominion
(No Fashion Records / 1998)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Myrkur
Mareridt
(Relapse Records / 2017)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Blut Aus Nord
777 - Sect(s)
(Debemur Morti Productions / 2011)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Sinlust
Snow Black
(Independent / 2011)
Nessun voto
0 opinioni
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.
Facebook Facebook YouTube YouTube Twitter Twitter
Aggiungi notizia Segnala notizia Aggiungi concerto Segnala concerto
Loading