KISS, il lungo addio ?

Info

Pubblicato il:05/05/2019
Che dire dei Kiss che non sia già stato scritto in 45 anni di storia?
Proprio in questi giorni si sta svolgendo l'ennesimo "Tour D'addio" - sarà proprio così? - che toccherà il suolo italico in quel di Milano il 02 Luglio e stavolta si ha la sensazione che la band americana appenderà per davvero il trucco al chiodo, perlomeno nella sua line up attuale.
Varie sono state le avvisaglie di tale decisione, in primis l'ammissione fatta dagli stessi Paul Stanley e Gene Simmons che "l'età comincia a pesare, che indossare chili di costumi ogni sera richiede uno sforzo fisico non indifferente" ma sopratutto il fatto che da un pò di tempo si vociferi che i Kiss possano sopravvivere a loro stessi.
Non è un mistero infatti che i Kiss non siano stati solo un gruppo musicale ma anche e sopratutto uno filosofia, uno stile di vita, una macchina da business e difficile pensare che l'inevitabile passare del tempo distrugga tutto come sabbia al vento. Stanley e Simmons hanno ammesso che chiunque potrebbe truccarsi, salire sul palco e continuare ciò che loro hanno iniziato nel lontano 1974, il punto è capire se ci sia qualcuno in grado di farlo con la stessa professionalità e a certi livelli, ma per questo staremo a vedere.
Per il momento alziamo i calici - "Raise Your Glasses" come il brano tratto dall'album Psycho Circus e celebriamo la carriera di questi loschi figuri truccati da Demone, da Androgino, da Uomo dello Spazio e da Gatto che hanno segnato nel bene - milioni di fans raggruppati nel Fan Club più organizzato e agguerrito del mondo, la Kiss Army - e nel male - hanno diviso come pochi altri gruppi la critica benpensante degli anni 70 con vari boicottaggi e censure - ma che hanno dimostrato come oltre al pesante trucco sui volti, oltre ai costumi sfavillanti, oltre agli shows pirotecnici, ci sia stata tanta buona musica che non morirà mai.
Se poi dovesse essere davvero la fine, inutile nasconderlo, un pò ci mancherebbero.
Articolo a cura di Marco ’Metalfreak’ Pezza

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questo articolo! Vuoi essere il primo?

© 2002-2019 Metal.it / Privacy policy