Intense - Songs Of A Broken Future

Copertina 6,5

Info

Genere:Heavy Metal
Anno di uscita:2020
Durata:60 min.
Etichetta:Pure Steel Records

Tracklist

  1. THE ONCOMING STORM (INTRO)
  2. END OF DAYS
  3. HEAD ABOVE WATER
  4. FINAL CRY
  5. I AGONISE
  6. SONGS OF A BROKEN FUTURE
  7. THE SOCIAL ELITE
  8. THE JESTER'S SMILE
  9. THE TRAGEDY OF LIFE
  10. UNTIL THE MEMORIES FADE
  11. STAND OR FALL
  12. CHILDREN OF TOMORROW

Line up

  • Nick Palmer: guitars
  • Sean Hetherington: vocals
  • Dave Peak: guitars
  • Neil Ablard: drums
  • Stephen Brine: bass

Voto medio utenti

Gli inglesi Intense tornano, dopo ben 9 anni di assenza, con un nuovo full-length, intitolato Songs Of A Broken Future, titolo denso di oscuri presagi, e purtroppo, quanto mai tristemente azzeccato, considerando i giorni che stiamo vivendo attualmente, in concomitanza con l’uscita del disco.
La line-up della formazione britannica, guidata dal leader e fondatore Sean Hetherington, è rimasta inalterata in tutto questo lasso tempo di tempo e questa (al giorno d’oggi rarissima) caratteristica spesso nel panorama musicale coincide con un innalzamento del livello qualitativo del prodotto finale, dunque sarebbe lecito aspettarsi dai nostri un passo in avanti rispetto al pur discreto The Shape Of Rage.

In realtà, il nuovo lavoro degli Intense si discosta ben poco dal suo predecessore, si tratta di un album valido e pieno di ottime intenzioni che, a volte vengono concretizzate in maniera incisiva (è il caso di Head Above Water o della successiva Final Cry), in altre circostanze invece riescono solamente in parte, sfociando in tracce un pò piatte (l’iniziale End Of Days ne è un esempio).
In ogni caso, ed è questo che molto spesso fa la differenza, non si può certo dire che la band non ci metta passione e sudore, i nostri credono fermamente nella propria musica, dando vita ad un sound aggressivo e drammatico, particolarmente sentito, che risulta tremendamente seducente, e che è fortemente debitore, in tantissimi riffs, di certe sonorità tipiche degli Iced Earth degli anni ’90. Tali influenze serpeggiano in quasi tutte le tracce del disco, ad esempio nelle massicce I Agonise e The Social Elite, passando per le sfuriate power The Jester’s Smile, The Tragedy Of Life o nella bellissima Stand Or Fall (forse l’episodio migliore dell’album) e perfino nella semi-ballad Until The Memories Fade che ricorda, nemmeno troppo vagamente, le atmosfere di Something Wicked This Way Comes.
Nella conclusiva Children Of Tomorrow invece, i nostri tentano coraggiosamente di “mettersi in proprio”, ricercando un proprio stile compositivo più personale, tuttavia il risultato, cosi come per la opener, lascia un pò a desiderare, in quanto qualitativamente il pezzo è un pò carente, soprattutto sotto il profilo dell’intensità.

Songs Of A Broken Future è un bel lavoro, e su questo non ci piove, eppure, a voler proprio trovare il pelo nell’uovo, ed essere critici (o se preferite rompipalle), se ad esempio si paragona questo disco con il loro (ormai lontano) esordio del 2004 intitolato Second Sight, in cui gli Intense osavano indubbiamente molto di più, dando alla luce un album fresco e piacevole, si ha quasi la sinistra sensazione che, finché la band rimane ancorata alle proprie certezze, é in grado di sfornare pezzi riusciti che appassionano ed emozionano ma, nel momento in cui, passatemi la metafora, Sean e soci si staccano dal seno materno, dimostrano di non essere ancora in grado di camminare con le loro gambe, ed è un vero peccato, perché i presupposti per fare un ulteriore balzo in avanti a mio avviso ci sarebbero tutti, le doti tecniche e compositive non mancano di certo!


Recensione a cura di HectorF78

Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.