Copertina 6

Info

Anno di uscita:2015
Durata:55 min.
Etichetta:Skyfire Interactive

Tracklist

  1. FUEL
  2. KISS MY HEART GOODBYE
  3. MIRACLE
  4. BLACK PLANET
  5. A LOT TO LOSE
  6. I’LL BE THERE
  7. BEHIND CLOSED EYES
  8. AUTUMN RAIN
  9. MISSING YOU
  10. CRAZY
  11. DAISY, ROGER, ZAK AND THE BUMBLEBEE
  12. STARLIGHT

Line up

  • Mikee: Vocals
  • Ranko: Lead Guitars
  • Paul T: Bass
  • Wils: Drums

Voto medio utenti

I Fugitive sono una band hard'n'heavy britannica, con alle spalle ben 25 anni di carriera, ed una grande storia all'interno della scena biker del Regno Unito. Molto conosciuti in patria, completamente ignoti al di fuori, i Fugitive siglano un deal con la Skyfire Interactive per la pubblicazione e la distribuzione del loro ultimo lavoro, "Black Planet", che si colloca su coordinate sonore molto vicine a Bon Jovi ed a un certo hard rock più americano nei suoni e negli arrangiamenti, molto radio friendly e dalle linee melodiche scontate ma piacevolotte.

E' uno di quegli albums che scorre via gradevole ma senza sussulti, ma ad onor del vero c'è molto altro da dire: i Fugitive sono da anni supporters della NABD charity (National Association of Bikers with a Disability), un'associazione che supporta ed aiuta i bikers con disabilità. Intento nobilissimo, a cui i Fugitive hanno deciso tra l'altro di donare il 25% degli introiti di questo disco.

Al di là dello scopo lodevolissimo e da supportare appieno, la musica di "Black Planet" non è niente di trascendentale, con una produzione decente ed una struttura-canzone molto simile tra le varie tracce. Highlights del platter: "Miracle" ed il suo ritornello molto Bad English, la muscolosa "A Lot to Lose", il melodicissimo mid-tempo "Missing You". Carino.
Recensione a cura di Pippo 'Sbranf' Marino

Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.