JONNAIZER

Avatar 0

Info

Genere preferito:Hard / Rock / AOR / Glam
Data di nascita:29 agosto 1976
Provincia:Roma
Iscritto dal:16 luglio 2010
Pierluigi "JONNA" Coletta nasce a Roma il 29/08/1976.
Ragazzo difficile, dopo aver frequentato asilo ed elementari dalle suore, alla scuola media scopre l'hard rock con gli AC/DC. Si fa crescere i capelli e questo gli creerà i soliti problemi che, crescendo e frequentando gente & locali annessi, supererà una volta trovato il suo habitat. Musicalmente comincia a suonare la chitarra a 15 anni, nel 1991. Essendo il padre diplomato al conservatorio in chitarra classica, concertista e insegnante. Jonna non comincia studiando con lui, in quanto l'interesse per il rock "coccia" contro la musica classica praticata dal padre; tutto è cominciato con i soliti accordi... Da subito però, si nota l'eredità del padre: a tutt'oggi JONNA ha un buon orecchio musicale e soprattutto, uno stile personale che lo contraddistingue rispetto alla maggior parte dei chitarristi per non aver mai preso in mano un plettro!!! JONNA infatti suona con le unghie: usando l'indice come plettro e la dinamica velocissima della plettrata alternata con l'unghia del medio; arpeggia con il consueto metodo classico. La prima chitarra elettrica, una signora chitarra, arriva nel 1992: una Gibson "Les Paul" studio. Sul finire del 1993 si unisce al gruppo di un suo vicino di casa, Raffaele Marino, il quale ha dato vita ai RE-CICLABILI, una cover band di serie B (eravamo minorenni però!!!ndJONNA). Nel 1994, dopo poco tempo, prende vita la sua band più longeva e attualmente ancora in attività: i JAILBREAK (li trovate in questo stesso sito e qui c'è anche uno strumentale "MILLENNIUM SKY" suonato insieme a Maurizio Bidoli). Con i JAILBREAK registra tre demo ed un promo, rispettivamente nel 1995-'96-'97 e 2000. Con questa band, JONNA suona decine e decine di concerti facendosi le ossa e diventando un nome abbastanza conosciuto nell'underground romano.

Negli anni 96-97 organizza un piccolo festival al circolo degli artisti con gli allora grandi MINDSCAPE e KAOTIKA(band post-FINGERNAILS di Maurizio Bidoli e Marco Santoni). JAILBREAK ospiti sulla trasmissione di PAOLO MANCINI su Magic TV ITALIA e tra le migliori 10 underground bands italiane secondo la rivista PSYCHO!

Nel 1998 JONNA viene contattato da ALDO LUIGI MANCUSI per unirsi a suoi LORD BRUMMELL, con i quali registrerà due dischi "Ph-Aces" (1999) e "Tango" (2000). Dopo una serie d'incomprensioni JONNA lascerà i L.B. per continuare nuovamente con i JAILBREAK che, nel frattempo, erano stati congelati per un po'. Sempre nel 1998, JONNA ha fatto parte al progetto GLAM-STREET-ROCK di Claudio Pucci con MASSIMO "WARRIOR" DI MUZIO, Marco Luzzi e Gianpaolo Iosca: il gruppo si chiamava BANG BANG! Nel 1999 il "colpaccio": oltre a unirsi alla band di cover degli AC/DC "BAD BOYS BOOGIE" formata dai KAOTIKA, JONNA riesce a convincere Maurizio Bidoli a suonare nei Jailbreak.

Da gennaio 2001 a novembre 2001 JONNA ha prestato servizio come chitarrista ritmico nei Theatres Des Vampires con il nome MORTIFER, coi quali incide e pubblica l'album "JUBILAEUM ANNO DRACULA 2001" con l'etichetta discografica BLACKEND.
Nell'estate dello stesso anno suona con i TILT, prima dello scioglimento di questi ultimi, in apertura del concerto dei CREEDENCE CLEARWATER REVIVED al Labico Blues Festival (RM)

Negli ultimi mesi del 2002 si formano anche i PURE, band che nasce come tributo ai THE CULT che poi inizierà a comporre brani propri di musica originale hard/heavy in italiano; nella band ci sono Alex Giuliani dei IV Luna alla batteria, Daniele "Pinna" Amatori dei Solifuge / Manoamaraal basso, Max Russo alla voce e Daniele "Conan" alla chitarra solista. Con i Pure viene registrato il demo "AQUILE IN VOLO".

Nel 2003 JONNA si unisce anche ai DECADENZA, StreetGothRNR Band.
Sempre nello stesso anno aiuta Maurizio Bidoli a rimettere in piedi il suo progetto solista ANGUS debuttando live a dicembre...
Alla fine di quest'anno perderà la madre, all'improvviso, in seguito ad un attacco cardiaco fulminante nella notte tra il 17 e il 18 dicembre.

Nel 2004 continuano i concerti e prende vita l'evoluzione dei JAILBREAK che si trasformano in HOT CUSTOM MAN con l'abbandono di Giampaolo Virga e l'ingresso alla voce di Andrea "Pomata" Di Persio e Valentina Gullace. Il disco inizia la sua gestazione sotto l'occhio di Christian Ice e la TEMPLE OF NOISE records
Alla fine di quest'anno Jonna inizia una collaborazione con Luca Faggella cantautore italiano premio Tenco nel 2002 come migliore autore emrgente e con gli HCM suona di supporto agli L.A.GUNS all'Alpheus.

Il 2005 si apre alla grande con una serie di serate importanti suonando con i PURE per l'apertura del concerto romano di Steven Adler (ex-GUNS'N'ROSES), il giorno di Pasqua suona con i DECADENZA al festival GLAM ATTAKK con gli Headliners TIGERTAILZ.
Nel mese di luglio Jonna insieme a Luca Faggella suona un suggestivo show d'apertura a MORGAN (Bluevertigo). Successivamente viene interamente registrato il live à la Palma di Roma con Faggella "Questa Notte Suona Forte... Tutto Bene!" uscito poi successivamente nel 2007 per DDF TeatroSonoro.
A ottobre, esattamente un anno dopo, di nuovo in scena con gli L.A.GUNS......

Anno di transizione il 2006, la scena musicale romana è satura di tutto, dalle cover agli originali, ma Jonna non si ferma collabora con i Brightness tribute band ufficiale italiana dei DARKNESS e con i Morgana's Kiss suonando alcuni concerti.
Un'importante svolta è la formazione dei GuestZ insieme al coinquilino, nonché migliore amico Mimmo "GOD", Rob'N'Roll e Matt dei Brigthness.
Esordio in grande stile suonando di supporto all'unica data romana dei SOUL DOCTOR a Stazione Birra!
Il 30 maggio, Jonna riceve una "visitina" di 8 ORE da parte della Guardia Di FInanza che sequestra PC e un quantitativo non indifferente di CD e DVD per presunta pirateria on line.

Sembrava dovesse essere il 2007 l'anno di pubblicazione del progetto Hot Custom Man, ma ci sono state delle vicissitudini con ValeG che non comparirà più sul disco come cantante principale del brano "Ridin'On The Road".
Continua il momento positivo dei GuestZ con la stesura di nuovi brani, tra cui l'autobiografica "Piracy" ed eseguiti altri concerti con una memorabile esibizione insieme al chitarrista americano ADAM BOMB a Stazione Birra.

2008: Sarà Mimmo "GOD" il cantante di "Ridin' On The Road" registrata nel mese di marzo.
Il 1 maggio sono terminate le registrazioni dell'EP di debutto dei The GuestZ "Not For Money, Just For Glory!"; è indubbiamente il prodotto musicale che più di tutti riempie di orgoglio rock il Jonna!

Stay tuned!

Ultimi commenti inseriti

Nessun commento inserito da questo utente

Ultime opinioni inserite

Nessuna opinione inserita da questo utente
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.