Wicked Starrr

Foto

Info

Nazione:Italia
Attività:dal 2012

Line up

  • Dave J. Halson: vocals
  • Andy Starrr: guitars
  • Luke Rassman: bass
  • Wild Joey: drums
Sono gli anni ’80, quelli in cui sui canali musicali regna il Glam, l’Hair Metal, quelli in cui anche a Roma si sogna Hollywood e il Sunset Strip ma si passano le giornate a Piazza di Spagna vestiti di pelle e jeans strappati sulle note di Skid Row e Guns ‘n’ Roses.
Peppe giovane, bello e capellone (vabbè giovane e capellone), suona nei Trenergia e intanto mangia pane e KISS, Andrea suona nei Baby Bites (il gruppo più famoso del suo condominio) e perde tempo all’università. I due si muovono (male) nella scena metal romana sperando nella chiamata del grande pubblico … ma aspettandola si addormentano accanto al telefono (quello della SIP), nei primi anni ’90, mentre alla radio passa un pallosissimo pezzo dei Nirvana.

Arrivano gli anni 2000 e il mondo si ricorda dell’hard rock, rispolverandolo, ripulendolo dalla naftalina e rimettendolo in circolo grazie al web, al ritorno delle band storiche (che rimettono borchie, pajette e giubbotti sopra le panze) e alle nuove leve del Glam.
I Nostri eroi, improvvisamente si risvegliano dal torpore, si trovano grazie ad un annuncio con Nicola, cantante bassista, e capendo l’urgenza di tornare a suonare, entrano in una clinica di riabilitazione per le dipendenze da Jack Daniel’s e Amatriciana.
I capelli non sono quelli di una volta, la tecnica pure, le cinte borchiate necessitano di buchi in più, ma la voglia è tanta e dopo qualche prova la band col nome di Wicked Starrr (con 3 erre perchè su Facebook c’è già un feticista norvegese con 1 e una ditta di scarpe per spogliarelliste inglese con 2) comincia a produrre nuovi pezzi, provando per ore in sala, sniffando piste e piste di Aulin.

A Dicembre 2012 i Wicked Starrr partecipano al Talent Scout Contest della Spider Rock che vincono a mani basse, talmente basse che manco suonano. In realtà vanno in playback su un audio registrato alle prove, talmente male che sembra che suonino male dal vivo. Il pubblico però li acclama e li porta in trionfo...forse perchè composto da amici e parenti (ma questi sono rumors).

La vittoria da linfa vitale al gruppo per scrivere nuovi brani e impegnarsi nelle prove ma, ad Aprile 2013 il cantante lascia il gruppo per quello che ai poster(i) verrà tramandato come "the Gene Simmons Demo Incident". I dettagli della querelle non verranno mai rivelati alla stampa, forse appariranno un giorno nelle singole biografie dei membri del gruppo (ognuno con la sua versione). Di sicuro questo nome sarà usato come titolo per una compilation di cover selezionate dalla storia del punk italiano e personaggi ispiratori dei Wicked, suonate "a cazzo di cane" (cit.). Nel disco figureranno brani di Donatella Rettore, Orietta Berti, I Cugini di Campagna, Gatto Panceri, Mietta e I Cavalieri del Re.

Passa meno di un mese dall'uscita del cantante e Peppe durante una serata viene avvicinato da un giovane bassista, Luke Rassman, che avendolo scambiato, complice il buio e la musica alta del locale, per il batterista di una band Death Power Metal svedese, si offre volontario per partecipare alla stesura del prossimo disco. Sognava di fare brani sulle croci insanguinate nei cimiteri sconsacrati e i caproni bicefali, e invece si ritrova suonare canzoni sulle Rockstar della palazzina sua. Una volta scoperto l'errore è troppo tardi, ha già firmato col sangue ed ottenuto in cambio una stilosissima t-shirt con la stella!

Un paio di prove con Luke e ai Wicked arriva un risposta all'annuncio per il cantante che recita così: "Mi chiamo Francesco (x gli amici Halson) ho 35 anni e canto.
Ho iniziato male la mia carriera di cantante, infatti ho iniziato prima a drogarmi e poi a diventare famoso…oggi ho smesso di drogarmi e sono il cantante più famoso del mio condominio ". Tale genio non poteva essere ignorato, e viene infatti subito convocato per un provino a Civitavecchia. Lui prima va a mangiare del pesce avariato e si ubriaca di vino bianco, così quando arriva alle prove è perfettamente in parte, ma per sbaglio entra nel ristorante cinese accanto alla sala!
Tanto i Wicked aveva già deciso di prenderlo solo con l'email! Fortunatamente si rivela anche un ottimo cantante e l'avventura continua con nuove sfide e nuovo stimoli!

Discografia

Copertina 6
Piece of Cake (Spider Rock Promotion / 2014) 

1. YOU'RE NOT THE SAME / 2. SHOW / 3. ROUNDABOUT / 4. ROCK STAR / 5. RED LIGHT PARADISE / 6. ONE NIGHT STAND / 7. LETTERS / 8. GANG OF WOLVES / 9. FUCKER / 10. DEVIL

Interviste

Non sono ancora presenti interviste per questo gruppo

Live report

Non sono ancora presenti live report per questo gruppo

Ultime notizie correlate

Wicked Starrr: la cover di Piece Of Cake

17 feb 2014 di Spider Rock Promotion

Wicked Starrr: ecco Piece Of Cake!

04 gen 2014 di Spider Rock Promotion
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.