Scorpion Child

Foto
Logo

Info

Nazione:Stati Uniti
Attività:dal 2006

Line up

  • Aryn Jonathan Black: vocals
  • Alec Caballero Padron: bass
  • Christopher Jay Cowart: guitars
  • Jon “Charn” Rice: drums
  • Aaron John “AJ” Vincent: keyboards
Gli Scorpion Child sono un gruppo hard rock formatosi ad Austin, Texas, nel 2006.
Con una formazione comprendente Aryn Jonathan Black (voce), Christopher Jay Cowart (chitarre), Shaun Diettrick Avants (basso), Thomas Frank (chitarre) e Shawn Paul Alvear (batteria), la band sigla un contratto con la Nuclear Blast e realizza il suo eponimo esordio nel 2013.
Il disco ottiene subito lusinghieri riconoscimenti e gli Scorpion Child conquistano anche una nomination come "Best New Band" per l’autorevole Classic Rock Magazine, riuscendo poi ad esibirsi dal vivo al fianco di Clutch e Monster Truck.
Il gruppo a questo punto, dopo alcune modifiche di line-up (entrano Jon “Charn” Rice alle percussioni, Alec Caballero Padron al basso e Aaron John “A.J.” Vincent alle tastiere), torna in studio con il produttore Chris “Frenchie” Smith (che già si era occupato del debutto ed è noto per aver collaborato con Meat Puppets, The Toadies, … And You Will Know Us By The Trail of Dead, tra gli altri) per la registrazione del secondo full-length, ”Acid Roulette” che esce nel giugno del 2016 ancora una volta sotto il patrocinio della Nuclear Blast.

Discografia

Copertina 7,5
Acid Roulette (Nuclear Blast Records / 2016) 

1. SHE SINGS I KILL / 2. REAPER'S DANSE / 3. MY WOMAN IN BLACK / 4. ACID ROULETTE / 5. WINTER SIDE OF DERANGED / 6. SéANCE / 7. TWILIGHT COVEN / 8. SURVIVES / 9. BLIND MAN'S SHINE ...

Copertina 7
Scorpion Child (Nuclear Blast / 2013) 

1. KINGS HIGHWAY / 2. POLYGON OF EYES / 3. THE SECRET SPOT / 4. SALVATION SLAVE / 5. LIQUOR / 6. ANTIOCH / 7. IN THE ARMS OF ECSTASY / 8. PARADIGM / 9. RED BLOOD (THE RIVER FLOWS)

Interviste

Non sono ancora presenti interviste per questo gruppo

Live report

Non sono ancora presenti live report per questo gruppo
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.