AZARATH, il videoclip di “Beyond the Gates of Burning Ghats”

Info

Pubblicata il:26 novembre 2020
Fonte:YouTube
Domani, 27 novembre, uscirà il settimo full-length del gruppo blackened death polacco Azarath: Saint Desecration (qui la doppia-recensione).

Immagine

L'edizione speciale in digipack contiene anche un brano in più. Ecco la tracklist completa:

01. Death-at-Will
02. Sancta Dei Meretrix
03. Let them Burn…
04. Fall of the Blessed
05. No Salvation
06. Profanation
07. Reigning over the Death
08. Life is Death, Death is Life
09. Inflicting Blasphemy upon the Heavens
10. Beyond the Gates of Burning Ghats

Bonus track
11. Pure Hate - cover dei Merciless (con Killer degli Stillborn alla voce)

Le versioni in vinile, invece, verranno distribuiti dalla stessa Agonia Records a partire dal giorno 4 dicembre.

Immagine

Questo album vede il debutto del nuovo cantante/chitarrista Marcin Sienkiel AKA Skullripper degli Embrional.


Nel player qui sopra potete vedere il video realizzato dalla Grupa13 per la traccia di chiusura del disco, Beyond the Gates of Burning Ghats. Mentre, in precedenza era stato pubblicato il lyric video di Sancta Dei Meretrix e diffusa l'anteprima No Salvation. Per accedere alle notizie cliccate direttamente sui titoli.

Immagine

L'artwork di copertina - come per il precedente In Extremis - è stato realizzato dall'artista (moglie del batterista Inferno) Marta Promińska. Il disco è stato registrato e mixato nei Tall Pine Records da Haldor Grundberg dei Satanic Audio. Del mastering, stavolta, se ne è occupato lo statunitense Brad Boatright agli Audiosiege Studio.

Immagine



Immagine

Immagine

Immagine

Notizia segnalata da Giovanni ‘nonchalance‘ Cau

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?