HATESPHERE, novità dalla quarantena

Info

Pubblicata il:10 aprile 2020
Fonte:Comunicato Stampa
Mentre la pandemia cominciava a tenere il mondo sotto scacco, anche gli HateSphere hanno avuto il loro bel da fare. Il cantante Esse ha deciso di lasciare la band per perseguire altri progetti. Le persone invecchiano, le priorità cambiano, lo sappiamo bene. Ma siamo corsi ai ripari: a darci una mano con i futuri spettacoli dal vivo (nel 2024?!) abbiamo preso in prestito il talentuoso Michael Olsson (Blood Eagle, Defacing God, Caro), e non vediamo l'ora di condividere il palco con lui. Non vediamo davvero l’ora di tornare a fare quello che sappiamo fare meglio, ma per ora stiamo tranquilli e aspettiamo che il mondo riapra.

Per rendere l'attesa un po’ più sopportabile, abbiamo scelto di pubblicare la nostra cover di ‘Stand Up and Shout’ di Dio, originariamente disponibile nell’edizione giapponese di ‘Reduced to Flesh’. Anche se al momento non stiamo cercando un nuovo cantante permanente, stiamo comunque utilizzando questo tempo per scrivere il nostro undicesimo album. Nel frattempo, godetevi ‘Stand Up and Shout" e stappatevi una birra alla nostra salute. Auguriamo a tutti una felice quarantena. Ci vedremo presto.

Hell is (still) here. HateSphere.

www.scarletrecords.it
www.hatesphere.com

Immagine
Notizia segnalata da Gianluca 'Graz' Grazioli

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?