SCORPIONS: per KLAUS MEINE non ci saranno più tour di addio

Info

Pubblicata il:22 gennaio 2020
Fonte:non disponibile
Il cantante dei tedeschi SCORPIONS KLAUS MEINE è tornato a parlare del tour di addio della band del 2010, che non si è rivelato tale.
Klaus Meine ha scritto precedentemente:

"Non vogliamo più sentire parlare di addio. Niente più tour d'addio - questo è tutto. Non lo so. Allora, forse è stata una decisione sbagliata, ma qualcuno ha avuto la sensazione: "Questo è tutto. E questo dovrebbe essere un tour d'addio". Ma dopo tre anni di questo tour d'addio, ci siamo resi conto che c'è un'intera nuova generazione [di fan degli SCORPIONS]. Abbiamo avuto l'offerta di fare un album unplugged di MTV. E c'erano un sacco di buone ragioni per restare e continuare. E per fortuna lo abbiamo fatto. È stata una buona decisione quella di tenere duro e andare avanti.

"L'anno scorso, solo un paio di mesi fa, a ottobre, abbiamo suonato Rock In Rio [festival] davanti a più di centomila fan pazzi brasiliani, e poi vai là fuori e ti rendi conto: 'Wow! C'è ancora così tanta benzina nel serbatoio' E ci divertiamo troppo". E sarebbe stata una decisione del tutto sbagliata fermarsi e rinunciare a tutto - rinunciare a quella che è una storia davvero unica, considerando che siamo un gruppo europeo, siamo un gruppo tedesco; non ce ne sono molti al mondo. Ed è un bene che siamo ancora in giro. Ma invecchiando, naturalmente, sono abbastanza realista da sapere che questo non andrà avanti per sempre, e chissà cosa ci aspetta dietro l'angolo? Ma in questo momento, ci sentiamo tutti bene, siamo sani, siamo forti. Abbiamo un nuovo batterista nella band, Mikkey Dee, che viene dai MOTÖRHEAD, che spacca il culo e ci porta un sacco di nuova energia. Ed è molto divertente. E ci piace stare là fuori tutti i giorni. Ed è un privilegio - è un enorme privilegio - suonare davanti a tre generazioni e potere ancora farlo a questo alto livello".
Notizia segnalata da Michele ’Coroner’ Segata

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?