ALEXANDER LAYER, esce il nuovo album "Huginn Muninn"

Info

Pubblicata il:08 novembre 2019
Fonte:Comunicato stampa
Esce oggi in digitale (la prossima settimana in CD) "Huginn Muninn", il secondo lavoro del chitarrista italiano ALEXANDER LAYER.

Alex è un giovanissimo chitarrista elettrico e classico. Le sue influenze musicali sono l’Heavy, il Power, il NeoClassical Metal e naturalmente la musica classica. Avendo studiato al Consevatorio ed essendosi diplomato in chitarra la tecnica è un elemento preponderante nelle composizioni di Alexander, anche se comunque è messa sempre a servizio della melodia e della struttura della canzone.

Nel 2018 ha composto il suo primo disco solista “Fenrir”, un disco dove l’estetica della chitarra è soltanto una voce narrante di storie, mitologie Norrene e Celtiche, con la giusta dose di tecnica chitarristica, senza togliere nulla alla melodia. Il disco è uscito in digitale e cd fisico attirando l’attenzione della Virtuoso Records che ha deciso di metterlo sotto contratto.

il 9 novembre 2019 esce il nuovo lavoro ‘Hugin Muninn’ che prosegue idealmente il lavoro iniziato con Fenrir.

Al disco partecipano come ospiti in ‘Odinn’ David Folchitto alla Batteria (Stormlord, Fleshgod Apocalypse, Gravestone) e Marco Sfogli (James Labrie e Premiata Forneria Marconi tra i tanti).

Il disco è un ideale proseguimenyo di 'Fenir' e ne riprende le idee sviluppandole ulteriormente. Le tematiche sono sempre legate alla mitologia norrena, a partire dalla cover e dal titolo: Huginn e Muninn sono i due corvi di Odino che viaggiano per il mondo portando notizie e informazioni al loro padrone. Huginn significa pensiero mentre Muninn memoria.
E proprio ad Odino e a questo duopolio è dedicata l'ultima esplosiva traccia dell'album dove Alexander duetta con Marco Sfogli supportato dal potente drumming di David Folchitto.

A supporto del disco è uscito da pochi giorni un Official Playthough Video del brano Grimnismal



mentre potete ascoltare o acquistare l'album qui :

http://hyperurl.co/o0i80c

Con la pubblicazione di HUGINN MUNINN continua il lavoro di Virtuoso records che supporta i nuovi ma anche gli affermati talenti delle sei corde.

Immagine
Notizia segnalata da Gianluca 'Graz' Grazioli

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?