TOOL, parla Adam Jones: "l'approccio al songwriting di Fear Inoculum è stato lo stesso di sempre"

Info

Pubblicata il:18 settembre 2019
Fonte:Blabbermouth
Adam Jones ha parlato con la rivista Guitar World della realizzazione del nuovo album dei TOOL, "Fear Inoculum", primo full-lenght del gruppo in 13 anni.

"È così strano perché sono passati così tanti anni e temo le interviste perché vorrei avere qualcosa di nuovo da dire dopo così tanto tempo, ma è stato proprio lo stesso approccio che abbiamo sempre avuto. Siamo solo più grandi, abbiamo cose diverse che influenzano noi e altre distrazioni nella nostra vita che ci rallentano, ma è fondamentalmente la stessa cosa che è sempre stata.

"Noi tre ci incontriamo, iniziamo a lanciare riff in giro e a spezzarli, rivisitare cose che abbiamo scritto molto tempo fa e che possono funzionare con le nuove cose", ha spiegato. "Si tratta davvero di ritrovare le tue radici e ricordare perché hai iniziato, trovare il fuoco che ti ha bruciato quando hai iniziato, e non lasciare che il successo ti distragga. Cerchiamo ancora di essere fedeli alla nostra forma d'arte".

"Quando guardo un film, faccio finta di avere 12 anni perché a 12 anni mi è piaciuto tutto", ha continuato. "Così tante persone sono così stanche di tutto e io cerco di evitarlo. Cerco solo di farlo con le arti e la musica in generale, e quando ascolto qualcosa, mi chiedo quali siano state le influenze che hanno portato alla creazione di quella musica e se riconosco che un chitarrista ok...potrebbe non essere Eddie Van Halen, ma non fa nulla, magari sono bravi a modo loro, cerco di capirlo e cerco di pensare col mio petto ed il cuore invece che dalla mia testa".

Immagine
Notizia segnalata da Gianluca 'Graz' Grazioli

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?