TILL LINDEMANN (RAMMSTEIN) accusato di aggressione

Info

Pubblicata il:12 giugno 2019
Fonte:blabbermouth
Secondo quanto riporta Deutsche Welle, il frontman dei Rammsteinn, Till Lindemann, è stato accusato di aggressione in un bar di un hotel.
Il fattaccio sarebbe accaduto nel Bayerischer Hof luxury hotel a Monaco, dopo il concerto tenuto dalla band l' 8 Giugno.
La vittima, un 54 enne di Amburgo, pare avesse insultato la ragazza di nome Lana in compagna di Lindemann, chiamandola prostituta,
Il cantante avrebbe chiesto all'uomo di chiedere scusa ma quest'ultimo pare abbia alzato i pugni al cielo invitando il frontman ad uscire dalla sala. A quel punto Lindemann pare abbia colpito con un pugno il malcapitato facendogli sanguinare il naso e probabilmente rompendogli la mascella!
Il giorno dopo l'accaduto, la ragazza di Lindemann's la 29 enne modella tedesca Sophia Thomalla, ha difeso il cantante raccontando a Bild che "Till è la persona più educata che ci sia e che non aveva idea di cosa lo avesse fatto arrabbiare." aggiungendo che " se era accaduto tutto ciò, però aveva avuto le sue buone ragioni"
Notizia segnalata da Marco ’Metalfreak’ Pezza

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?