MEGADETH: Dave Mustaine, “Marty Friedman è rimasto nella band anche troppo”

Info

Pubblicata il:07 aprile 2019
Fonte:Blabbermouth
Durante una recente intervista, Dave Mustaine ha parlato della presenza del suo ex chitarrista Marty Friedman, uscito dai Megadeth nel 1999

"Stavamo andando in direzioni completamente opposte, adesso siamo amici ma lui voleva suonare tutt'altro. A pensarci oggi avrei dovuto mandarlo per la sua strada e prendere un altro musicista più in linea con i Megadeth ma purtroppo sbagliai. Lo stesso album "Risk" se fosse stato registrato da un musicista più convinto sarebbe riuscito diversamente."

L'assolo del brano "Breadline" fu la goccia che fece traboccare il vaso:

"Alla label non piaceva il suo assolo e io dissi loro: ‘o non lo mettiamo, o glielo fate risuonare o lo faccio io. E loro dissero che non avrebbero pagato per farglielo fare un altro e che quindi avrei dovuto farlo io al posto di Marty. 'Ok, io lo suono ma glielo dite voi!'.
Giunti al dunque di ascoltare il mix finale, passa il brano e lui ascolta il mio assolo, convinto di trovare quello suonato da lui. Non disse nulla ma i suoi occhi iniziarono a versare lacrime. 'Brutti bastardi, non glielo avete detto!!!' Praticamente da quel giorno Marty, sebbene sia rimasto dell'altro tempo, smise di essere il chitarrista dei Megadeth
".

Immagine
Notizia segnalata da Gianluca 'Graz' Grazioli

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?