CHRIS POLAND, ex chitarrista dei MEGADETH: svelato il motivo della mancata reunion

Info

Pubblicata il:26 febbraio 2019
Fonte:Eonmusic
In una recente intervista rilasciata a Eonmusic, Chris Poland, ex chitarrista dei MEGADETH, ora apprezzato chitarrista jazz fusion, ha spiegato i motivi per cui rinunciò a tornare nella band prima delle registrazioni dell'album "Rust in Peace" del 1990.
Nell'intervista Chris ha detto di essere molto orgoglioso di tutte le cose fatte insieme ai MEGADETH, e sulla mancata reunion ha dichiarato:
"Stava per accadere. La mia manager, Janie Hoffman, mi disse che mi volevano nella band, e poi ha detto; "Sai cosa? Se ti unisci a quel gruppo, morirai ". E ci ho pensato. Stavo per farlo, ma poi, durante il tragitto, mentre ero a cena con Ron Laffitte [manager dei Megadeth], Mustaine e Janie ho detto; "Sai cosa? Non ho intenzione di farlo ". E lei sostanzialmente ha detto; "Hai un accordo; hai un contratto discografico per ciò che ami fare; perché entrare in una band ora che sei pulito, mentre quei ragazzi potrebbero non esserlo? E se non lo sono, sai che ci vorrà solo un mese prima che tu ricominci a farne uso".

Immagine
Notizia segnalata da Burned_byFrost

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?