Dream Theater, "The enemy inside" disponibile in streaming

Info

Pubblicata il:05 agosto 2013
Fonte:USA Today
Il giorno 06 agosto sarà possibile ascoltare in anteprima in streaming "The enemy inside", prima traccia del nuovo album omonimo dei Dream Theater, cliccando qui:
Notizia segnalata da Marco Angiaz Angileri

Ultimi commenti dei lettori

Inserito il 06 ago 2013 alle 10:56

Come stile generale mi richiama Panic attack... anche a me l'ha ricordata molto...con la differenza che non scimiottano i Muse nel cantato ^_^

Inserito il 05 ago 2013 alle 23:55

MI sembra davvero un gran bel pezzo, certo difetti si possono trovare in tutto, e chissà come mai chi critica sempre i DT se ne dimentica quando parla dei rush (dai qualche cagata l'hanno fatto pure loro, Presto e Hold your fire li trovo terribili... ora verrò bandito dal sito, me lo sento, ma va detto... così come va detto che Clockwork angels è un discone fantastico!). Resta il fatto che restano gli unici a fare pezzi così lunghi che ti passano come se durassero tre minuti. Come stile generale mi richiama Panic attack nel senso che pur essendo discretamente tecnico ha un gran tiro. Sì, lo ammetto di Mangini da questo pezzo ancora non si può ancora dire molto, ma apprezzo lo sforzo di staccarsi da uno stile puramente Portnoy, cosa che emerge in modo netto in questo pezzo. Provate ad ascoltarlo con attenzione, anche le rullate si distaccano dal Portnoy style.

Inserito il 05 ago 2013 alle 19:00

ascoltato 3 volte di fila...che dire? come singolo ha un buon tiro,melodico ed orecchiabile nel cantato,aggressivo nel riff di chitarra,batteria veloce (niente di sorprendente a mio avviso),assoli brevi...nel caso di Rudess meglio così visto il suono ridicolo che continua ad usare (è il mio parere *_*)...bellino quello di Petrucci che stavolta sembra un po' più ragionato rispetto a quelli degli ultimi anni...ricordiamoci che comunque i loro singoli (eccetto quelli di Images) non sono mai stati dei gran pezzi...speriamo bene!