Annunciato il nuovo cantante dei Kamelot!

Info

Pubblicata il:22 giugno 2012
Fonte:non disponibile
E' stato finalmente reso noto al pubblico il nome del nuovo cantante dei Kamelot, che andrà a sostituire il dimissionario Roy Khan: si tratta dello svedese Tommy Karevik, che i più conosceranno per essere il talentuosissimo frontman dei Seventh Wonder.

Dopo lunghe e estenuanti selezioni quindi, con cantanti provenienti da tutto il mondo, Italia compresa, si è finalmente giunti a una soluzione paventata da più parti.

Questi i primi commenti del chitarrista della band, Thomas Youngblood: "Abbiamo avuto circa 800 candidati per il posto vacante, e tra loro un gran numero di musicisti rinomati, quindi è stato un dispiacere e un'operazione difficile scartarne parecchi. Vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno provato, grazie soprattutto per la vostra comprensione e un augurio per il vostro futuro!"

Nella ricerca del cantante, Youngblood ha trovato un partner ideale in Youtube: "Ho ascoltato diverse clip da studio con Tommy e devo confessare che le sue performances mi hanno elettrizzato. Il suo approcio alle melodie e alle diverse tematiche si scontra ottimamente con i Kamelot e durante i nostri show europei abbiamo avuto diverse opportunità per renderci conto di quanto sia una persona incredibile."

Karevik stesso è incredibilmente emozionato riguardo la sua nuova avventura: "Sono onoratissimo di far parte di questa famiglia e non vedo l'ora di iniziare questa nuova era, mia e della band. Sono perfettamente consapevole che questa è per me una grande responsabilità e una grandissima sfida, sia come cantante che a livello personale, ma potete star certi che darò il massimo. Da oggi, una nuova avventura è incominciata e sono impaziente di incontrarvi lungo la strada e condividere con voi la mia passione per questa musica!"
Notizia segnalata da Andrea Gandy Perlini

Ultimi commenti dei lettori

Inserito il 07 lug 2012 alle 09:26

ri-ricordandoti che giuravi e spergiurare di aver chiuso con tutti questi poveri imbecilli sordi quali siamo 5 o 6 pagine fa, mi permetto di fare una piccola chiosa: se il platino è una lega io sono Tate. magari lo dice il libro sacro dell'alchimia... non hai pensato a questo? cazzo.. e se fossi davvero Tate???? saresti ciccione occazzo.. allora sarei Lelets!!

Inserito il 07 lug 2012 alle 06:53

ri-ricordandoti che giuravi e spergiurare di aver chiuso con tutti questi poveri imbecilli sordi quali siamo 5 o 6 pagine fa, mi permetto di fare una piccola chiosa: se il platino è una lega io sono Tate. Azz,pensavo fossi Cleopatra! Hai ragione,mi ero confuso con l'Oro Bianco che è una lega e che assomiglia molto al Platino. Ad ogni modo restando fedele alla Tradizione Alchemica alessandrina & egiziana,il Re dei Metalli è e rimarrà sempre l'Oro. La Platinum Age credo non esisterà mai se non per i dischi di"platino",una cosa che ha a che fare più con i dati di vendita. Ad ogni modo io non sono un alchimista né uno scienzato,io sono un Artista e come diceva Blake il mio compito non è né comparare né analizzare,ma creare e la natura della mia Arte è Visionaria & Immaginativa. Detto questo possiamo finalmente e/o idealmente chiudere ogni discussione qui.

Inserito il 06 lug 2012 alle 23:35

ri-ricordandoti che giuravi e spergiurare di aver chiuso con tutti questi poveri imbecilli sordi quali siamo 5 o 6 pagine fa, mi permetto di fare una piccola chiosa: se il platino è una lega io sono Tate. magari lo dice il libro sacro dell'alchimia... non hai pensato a questo? cazzo.. e se fossi davvero Tate???? saresti ciccione