Black Sabbath, l'heavy metal band più importante del mondo torna, unica data italiana

Info

Pubblicata il:18 novembre 2011
Fonte:Comunicato Stampa
Inserito il 18 nov 2011 alle 10:16

il poster non mi pare recentissimo :-)

Inserito il 18 nov 2011 alle 10:22

solo 65 euro??? allora è un ritorno per il solo amore della musica! pensavo il contrario...

Inserito il 18 nov 2011 alle 11:22

solo 65 euro??? allora è un ritorno per il solo amore della musica! pensavo il contrario... Bentornato Panzer! Non ti vedevo su quete pagine da un bel pò! A proposito di biglietti salatissimi per le reunion, leggevo di centinaia di dollari per il tour 2004 dei Van Halen, per i biglietti del cosiddetto Golden Ring (una postazione davvero ad un palmo dalla chitarra di Eddie): solo che in quel tour si è tistemente assistito alle sbornie del suddetto Edward, che ha suonato in modo imbarazzante. E sono buono perchè sono un suo fan. Ribadisco che sono contento di un nuovo disco dei BS, ma non seguo Ozzy da solo da parecchio e non so in che stato di forma si trovi.

Inserito il 18 nov 2011 alle 13:51

grazie mille ennio! io sono abbastanza contrario a queste reunion... per motivi diversi: - Il disco potrebbe essere buono, ma potrebbe anche non esserlo infangando una carriera colossale - prima di tornare sulle scene (invece di pensare ai soldi) bisognerebbe valutare attentamente se si è davvero in grado di farlo... - infine, ma questa è una mia opinione, bisognerebbe chiedersi se la gente sente davvero il bisogno di un altro disco dei Black Sabbath...

Inserito il 18 nov 2011 alle 14:04

grazie mille ennio! io sono abbastanza contrario a queste reunion... per motivi diversi: - Il disco potrebbe essere buono, ma potrebbe anche non esserlo infangando una carriera colossale - prima di tornare sulle scene (invece di pensare ai soldi) bisognerebbe valutare attentamente se si è davvero in grado di farlo... - infine, ma questa è una mia opinione, bisognerebbe chiedersi se la gente sente davvero il bisogno di un altro disco dei Black Sabbath... Lo so, il rischio di infangare il nome con un disco scarso è reale, ma le produzioni degli Heaven&Hell mi fanno ben sperare, diciamo che Iommi non mi è sembrato "spompato" e Geezer e Ward sono due sicurezze per me. Unico dubbio Ozzy. Per quanto riguarda il tuo ultimo appunto mi considero un nostalgico colpevole: io sento il bisogno dei grandi vecchi (i Rush in primis, Hughes, Iommi, Page&Plant etc ) perchè non riesco ad appassionarmi al nuovo, mi spiace. ciao !

Inserito il 18 nov 2011 alle 14:18

Se il problema è Ozzy un anno fa reggeva ancora il palco, nè più nè meno che ai tempi di Jake E Lee ma con meno cocaina in corpo. Ovvio che la mobilità è quella di sempre, diciamo un mix tra una statua dell'orso Yoghi e un bradipo, però il carisma è carisma. Temo un po' l'effetto "facciamo un brano + 3 minuti di pausa + altro brano + altra pausa...". Comunque il prezzo equo o non equo dipenderà anche dal bill completo, potrebbe venir fuori una bella giornata.

Inserito il 18 nov 2011 alle 15:34

Hai ragione Ennio, ma se poi il disco nuovo non dovesse essere ai livelli dei capolavori passati... ecco perchè io mi chiedo il perchè... speriamo bene. Un saluto.

Inserito il 20 nov 2011 alle 18:39

Live si, disco no....

Inserito il 21 nov 2011 alle 16:03

ma per carità.

Inserito il 22 nov 2011 alle 14:45

Concordo sul bill...nel senso che ci sarà una ressa di gruppi che spingeranno per suonare per questo "evento"... quindi qualcosa di buono ci può scappare...forse...magari...nella speranza...