The Worldly Man

Avatar 0

Info

Genere preferito:non disponibile
Data di nascita:non disponibile
Web:non disponibile
Provincia:non disponibile
Iscritto dal:05 marzo 2019

Ultimi commenti inseriti

Inserito il 06 mar 2019 alle 13:17

Concordo totalmente con la tua recensione. Se si guarda al predecessore, seppur in piena formula "Morsiana", il livello delle composizioni era altissimo da tutti i punti di vista. Qui invece sembra tutto fatto un po' di fretta e senza troppo impegno, basti vedere il tema di "A love that never dies" che si ripete praticamente un pezzo sì e l'altro pure. Peccato perché per me Similitude è davvero un capolavoro e, per quanto sempre piacevolissimo da ascoltare, questo sequel non è assolutamente alla sua altezza.

Ultime opinioni inserite

Nessuna opinione inserita da questo utente
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.