deathphagist

Avatar 3

Info

Genere preferito:non disponibile
Data di nascita:non disponibile
Web:non disponibile
Provincia:non disponibile
Iscritto dal:24 settembre 2018

Ultimi commenti inseriti

Inserito il 08 nov 2018 alle 22:54

non sembra male come composizione, i cambi di tempo sono ben costruiti, la strumentale è molto varia, la voce forse è così una fusione tra black e death che non mi convince tanto,ma questo è più soggettivo, Questa pubblicazione promette alquanto bene, i migliori auguri per questo album agli Obliteration

Inserito il 08 nov 2018 alle 21:56

è ovvio che non vanno prese sul serio certe citazioni, ma bisognerebbe chiarire cosa intende per "primo esempio" visto che i metallica, non mi pare siano stati i primi se non nelle classifiche ( e nel formare un buon thrash, ma mi pare che gente come i saxon e i priest siano leggermente un pochino di più la nascita del metal. Poi vabbè, so di esagerare ma quando si tratta di gente come draiman non mi tiro indietro dal commentare contro, anche perchè lui stesso fa i soldi con l'esteriorità metal, ma solo quella, al massimo fa nu metal in salsa post 2000...

Inserito il 29 set 2018 alle 01:30

solo ora sono iscritto, ma grazie a questa recensione positiva tra le tante negative che avevo trovato chequesto album sta sempre in cima nel lettore, mi sono rimaste impresse più le prime 4 tra la romantica liquid anatomy in salsa opeth alla "calma"Kernel Panic...bell'album

Ultime opinioni inserite

Copertina dell'album
Megadeth - Risk / Interessante, ma il nome doveva essere mustaine, così è penoso

Penso che a volte sia meglio che passi del tempo prima di parlare di un'album, e per fortuna, mi sono un po' calmato da quando ho elogiato qualche cosa interessante, in preda ad una crisi metallara di identità. Comincia bene e sfiora il ridicolo in certe tracce che direi "tipiche tracce da mtv". Ridicole anche le interviste nella band in questo periodo "rischioso" che di rischioso ha probabilmente avuto le patate che hanno rischiato di ricevere i concerti.

Copertina dell'album
Master Boot Record - Virus​.​DOS / il mio primo album "non metal" che spacca

tre stelle semplicemente per il fatto che fondamentalmente non è questa teoricamente la musica del presente, se non la variante estrema del movimento synt, comunque ha i suoi lati oscuri, interessanti e abbastanza inquietanti... anche se continuo a non definirlo puramente metal ma musica elettronica di livello interessante, e ce ne vuole direi! Mars e Skynet a mio avviso le tracce interessanti di questa pubblicazione

Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.