DREAM THEATER, Labrie parla del nuovo "Distance Over Time"

Info

Pubblicata il:18 febbraio 2019
Fonte:www.blabbermouth.net
A pochi giorni dall'uscita ufficiale del nuovo album dei DREAM THEATER intitolato "Distance Over Time", che avverrà il prossimo 22 febbraio per la "Inside Out", è il frontman della leggendaria prog-metal band newyorkese James Labrie a parlarne in questi termini: "Con questo nuovo album desideravamo tornare a scrivere un classico disco heavy pur mantenendo il nostro lato più progressive. Dopo aver scritto The Astonishing ed averlo portato in tour per circa 2 anni, avevamo tutti le idee chiare sul fatto che il nuovo album avrebbe dovuto suonare più "classico" e pesante, dando vita a canzoni più concise e meno epiche, insomma più dirette, mantenendo tuttavia la complessità negli arrangiamenti musicali. Insomma abbiamo ricercato un album molto più definito rispetto al suo predecessore, qualcosa che non superasse nemmeno i 60 minuti di durata".
Dopo la tiepida accoglienza riservata al precedente ed ambizioso (ma di difficile comprensione) "The Astonishing" realizzato nel 2016, la band si è autenticamente rinchiusa nel proprio studio privato di New York, completamente isolata per una ventina di giorni dal resto del mondo, e questa situazione, a sentire il vocalist canadese, ha ripagato la band in termini di qualità a livello di song-writing, Labrie infatti afferma quanto segue: "L'album è stato scritto praticamente in 17-19 giorni e ritengo che il fatto di vivere quotidianamente in stretto contatto l'uno con l'altro abbia favorito l'affiatamento all'interno della band e l'interazione tra tutti i membri, c'è stato un continuo e reciproco scambio di opinioni ed una costante collaborazione, ci incontravamo a qualsiasi ora del giorno e della notte per discutere di nuove idee che ci venivamo in mente su come arrangiare questo o quel pezzo, è stata una convivenza davvero prolifica sotto il profilo del song-writing"
Notizia segnalata da HectorF78

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?