Il rock non muore mai, RIVAL SONS e KIKO LOUREIRO dei MEGADETH al CAMPUS INDUSTRY

Info

Pubblicata il:09 febbraio 2019
Fonte:Comunicato stampa
Doppietta rock di peso al Campus Industry Music di Parma con Kiko Loureiro, chitarrista degli Angra e dei leggendari Megadeth, martedì 12 febbraio e dei nuovi mostri sacri del rock a stelle e strisce, i Rival Sons, giovedì 14 febbraio.

"Rock 'n' roll will never die" cantava Neil Young ormai 40 anni (tondi tondi) fa. Un auspicio, una dichiarazione di intenti, una asserzione irremovibile e soprattutto vera che ha resistito a innumerevoli prove. Oggi il rock non è più il genere di riferimento per molti, con la commerciale, l'elettronica, il pop e hip hop che gli hanno rubato un po' per volta spazi, ma il rock non si è mai estinto: anzi i suoi seguaci sono più accaniti che mai e oggi sembrano essere in una fase di rinascita e di espansione.

Kiko Loureiro, attivo dall'età di 21 anni con i suoi Angra, sezione ritmica composta da Felipe Andreoli al Basso e Bruno Valverde alla Batteria, è uno che mastica rock da sempre. Con la sua formazione ha pubblicato 8 album di studio, a partire dal 1993: una carriera di tutto rispetto che si è evoluta nel 2015 con la sua entrata nei Megadeth, con cui ha anche registrato l'album Dystopia.

Insieme a Dave Mustaine, David Ellefson e al batterista Chris Adler, Kiko si è fatto conoscere dal grande pubblico e ha ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo, fino alla ciliegina sulla torta del 2017, quando è diventato il primo musicista brasiliano a ricevere un Grammy Award suonando in un gruppo rock / heavy metal. Dopo una carriera di oltre 25 anni, Kiko Loureiro dimostra di essere un musicista instancabile e completo, che cerca costantemente di spingere i propri limiti e scoprire qualcosa di nuovo.

Loureiro suonerà a Parma, Campus Industry insieme ai suoi Angra martedì 12 febbraio, apertura porte 19:30, inizio show 21:00 e apertura degli Avelion. Biglietti sul circuito Ciao Tickets a 17 euro + d.p.

Giovedì 14 febbraio sarà invece la volta dei Rival Sons, che portano il loro tour europeo, aperto dagli Sheepdogs, a Parma, Campus Industry. Apertura porte ore 19:00, inizio concerti ore 20:00, biglietti a 30 euro il giorno del concerto. Attivi ormai da oltre 10 anni i Rival Sons si sono imposti come uno dei gruppi di riferimento del nuovo rock degli anni '10. Cavalcando un genere che incrocia alcuni elementi del rock puro con altri più blues e altri ancora sui toni dell'hard rock, hanno saputo reinventare un genere e dargli nuova freschezza.

Con un nuovo disco appena uscito, Feral Roots, i californiani Jay Buchanan (Voce), Scott Holiday (chitarra), Dave Beste (basso), Mike Miley (batteria) arrivano a quota sei album di studio. Un disco dalle sonorità aggressive e orecchiabili che dopo aver riempito gli stadi d'America si appresta a fare molto parlare di sé anche nel vecchio continente. Una data di grande prestigio per il Campus Industry di Parma, che si è accaparrato l'unica data italiana di una band che ora in molti stanno scoprendo. Una scoperta che produce energia e fibrillazione, come nel migliore stile rock, uno stile che non muore mai.

COME ARRIVARE
– Se arrivate dall’A1, prendete le direzioni verso la tangenziale sud e poi l’uscita 15
– Su Google Maps >> http://ow.ly/Xg4A7

Campus Industry Music
Largo Simonini, Parma | Ingresso dal Parcheggio Scambiatore Sud
www.campusindustrymusic.com
www.facebook.com/campusindustrymusic
Tel.+39 0521 645146 | Fax +39 0521 640450 | Cell. +39 370 3046420
http://facebook.com/campusindustrymusic
http://twitter.com/CampusIndMusic

Immagine
Notizia segnalata da Gianluca 'Graz' Grazioli

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?