Deen Castronovo: "I Journey mi hanno licenziato ad agosto"

Info

Pubblicata il:04 novembre 2015
Fonte:non disponibile
L'ex-batterista dei JOURNEY Deen Castronovo ha svelato in una intervista a Ultimate Classic Rock di essere stato cacciato dalla band ad inizio agosto, due mesi dopo le accuse a suo carico di abusi domestici e il conseguente arresto.
Sono stato licenziato il 10 agosto. Sono stato terminato. Non hanno pubblicato un comunicato ufficiale, ma è così. Ero in cura in quel periodo e sono grato di esserlo stato, perché mi ha spezzato il cuore.
Ma i JOURNEY hanno una eredità pesante che mi ha distrutto e hanno fatto la cosa giusta, quello che andava fatto. Non per punirmi o per rovinarmi, ma perché mi vogliono bene e volevano vedermi vivo.
Sapevano che non mi sarei ripreso se fossi andato in tour o avessi lavorato con loro. Avevo bisogno di un pronto recupero e di mettere questo recupero al primo posto, e così hanno fatto. E' stato orribile e straziante, perché sono miei fratelli, ma hanno fatto la cosa giusta.



Immagine
Notizia segnalata da Matteo ‘Teone’ Comi

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?