(14 marzo 2017)Anthrax/Among the Living show + The Raven Age

Per festeggiare il trentennale di quel capolavoro che risponde al nome di "Among the living", gli Anthrax hanno regalato ai fans un tour in cui tutti potranno godere per intero dell'album suonato dalla band. Ieri hanno fatto tappa per l'unica data italiana al Live Club di Trezzo s/Adda supportati dai The Raven Age.

Immagine


Arriviamo al Live con buon anticipo, fortunatamente posso dire a posteriori, perchè le procedure di ingresso a causa dei controlli di sicurezza sono più lunghe del previsto; questo non ci impedisce di entrare in tempo per assistere alla performance dei The Raven Age.
Dopo averli visti in tour con i Maiden sapevo cosa aspettarmi ed infatti la loro esibizione, sette brani di facile presa ed estremamente radio friendly, è scivolata via senza picchi degni di nota con probabilmente più gente al bancone del bar che sotto il palco. Ad ogni modo bravi loro: non è facile aprire i tour di 2 mostri sacri come Anthrax ed Iron Maiden.
Mi sia permessa però una nota personale: ho trovato sinceramente difficile capire il nesso tra la loro proposta musicale e la band di Scott Ian; credo che la freddezza del pubblico (anche se ancora poco numeroso) sia stata anche dovuta alla difficoltà di entrare in "clima Anthrax" con la loro musica.
Comunque alle 20,40 la band termina il tempo a propria disposizione ed iniziano i preparativi per gli headliner. Nel frattempo il Live si è andato via via riempiendo ed alle 21,30 quando tutto è pronto per "Among the living" non c'è quasi più nemmeno lo spazio vitale per respirare

Immagine


Finalmente ci siamo! In un tripudio di luci e fumo entrano via via Scott Ian, Joey Belladonna e soci ed è il delirio nel pubblico!
Nessuno però ha la più pallida idea dell'uragano thrash che sta per scatenarsi, ma lo capiamo immediatamente con le devastanti performance di "Among the living" e "Caught in a mosh": non c'è nel locale un singolo centimetro di spazio che non sia occupato da pogo frenetico! Sembra che il tempo non sia passato, che questi trent'anni si siano per miracolo compressi in pochi secondi e tutti, dai più giovani ai più "vintage", ci troviamo catapultati nel 1987 quando quest'album monumentale è stato pubblicato.
I brani si susseguono via via veloci: "One world", "I am the law", "Indians", "NFL" e le altre celeberrime songs vengono rovesciate come tonnellate di metallo fuso sulla folla adorante, rapita dalla voce potente di Joey, dal drumming preciso e massiccio di Jon Dette che non fa rimpiangere il grande Charlie Benante e dal carisma di Scott Ian, vero deus-ex-machina dei newyorkesi che ha letteralmente in pugno tutta la platea.
Sebbene il mantra "Bello-Belladonna-Benante" non sia più recitabile a causa dei problemi di Charlie, gli Anthrax non mostrano cedimenti ed arrivano al'ultimo brano di "Among the living", "Imitation of life", senza accusare alcun tipo di calo! Eccezionale davvero se pensiamo che questi ragazzi hanno passato da un po' la 50ina di primavere!

Immagine


Inizia quindi la setlist votata dai fans (in modo, a dire il vero, assai misterioso) che comprende pezzi storici quali "Madhouse", "Blood eagle wings" e "Breathing Lightning" per chiudere infine in bellezza dopo quasi 2 ore di concerto con l'immancabile "Antisocial".
Un live veramente splendido, in una cornice di pubblico esaltata ed esaltante (anzi, vista la grandiosa risposta dei fans, è stato quasi un peccato non avere a disposizione uno spazio più grande, sarebbe andato certamente sold out), con suoni perfetti e ben bilanciati ed una band in grandissima forma.

Nota a margine: sono sempre di più i gruppi "storici" che celebrano gli anniversari dei loro album di culto con tour ad hoc.
I fans - a giudicare dai numeri - apprezzano moltissimo ma spero, e lo dico con una punta di amarezza, che oltre al grandissimo passato le band con cui molti di noi hanno imparato ad amare l'heavy metal si occupino con passione e tenacia anche a coltivare il futuro.

FOTOGALLERY COMPLETA SU FACEBOOK

Setlist The Raven Age:

Uprising
Promised Land
The death march
Eye among the blind
The mercyful one
Salem's fate
Angel in Disgrace


Setlist Anthrax:

Among the Living

Among the Living
Caught in a Mosh
One World
I Am the Law
A Skeleton in the Closet
Efilnikufesin (N.F.L.)
A.D.I. / Horror of It All
Indians
Imitation of Life


Setlist votata dai fans:

Fight 'Em 'Till You Can't
Breathing Lightning
Madhouse
Blood Eagle Wings
Be All, End All
Antisocial (Trust cover)

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questo concerto! Vuoi essere il primo?

Area: Classic Area
Provincia: MI
Costo: in cassa € 30, se acquisti on line € 25 + diritti

Report a cura di
Alessandro Zaina
In vendita su EMP
Copertina
Copertina
Copertina
14.99 € / LP (Vinile colorato, Ed. Limitata)
Copertina
13.99 € / CD
Prossimi concerti
The Casualties + guest @ Circolo Svolta (MI)
martedì 21 novembre 2017, MI, TBA
Marilyn Manson
mercoledì 22 novembre 2017, TO, TBA
Ulver + Stian Westerhus
mercoledì 22 novembre 2017, MI, 23 Euro + diritti di prevendita
Ulver + Stian Westerhus
giovedì 23 novembre 2017, RM, 23 Euro + diritti di prevendita
Vulture Industries
venerdì 24 novembre 2017, BO, TBA
Despite Exile
venerdì 24 novembre 2017, BS, TBA
Ulver + Stian Westerhus
venerdì 24 novembre 2017, RA, 20 Euro + diritti di prevendita, 22 Euro in cassa la sera del concerto
Ultimi live report
Foto Leprous + Agent Fresco +...

Ce la siamo presa comoda come sempre io e il fido Paolo “Pera” Perazzani ...

Foto Bryan Adams, Mediolanum Forum...

Quando c'è la classe, il tempo che passa non conta. È questo in...

Foto W.A.S.P. Re-Idolized / 25th...

W.A.S.P. Re-Idolized / 25th Anniversary of The Crimson Idol - Live Club -...

Foto Queen + Adam Lambert @ Unipol...

Me li ero persi l'anno scorso a Piazzola sul Brenta...

Facebook Facebook YouTube YouTube Twitter Twitter
Aggiungi notizia Segnala notizia Aggiungi concerto Segnala concerto
Loading