Dream Theater - Romavarium – 31 October 2005 - Fan Club DVD 2006

Copertina 7

Info

Dvd
Anno di uscita:2006
Durata:60 min.

Tracklist

  1. INTRO
  2. THE ROOT OF ALL EVIL
  3. THE ANSWER LIES WITHIN
  4. THESE WALLS
  5. I WALK BESIDE YOU
  6. PANIC ATTACK
  7. NEVER ENOUGH
  8. SACRIFICED SONS
  9. OCTAVARIUM
  10. OUTRO

Line up

  • James LaBrie: vocals
  • John Petrucci: guitars, vocals
  • John Myung: bass
  • Mike Portnoy: drums, vocals
  • Jordan Rudess: keyboards

Voto medio utenti

Ed eccoci al secondo DVD del FanClub ufficiale del Teatro del Sogno, gli Italian Dreamers per l’appunto. Per la fine del 2006, come per l’anno precedente, le fanzines ufficiali d’Europa (Italia, Francia, Norvegia, Inghilterra, Germania) uniscono i loro sforzi e danno alla luce un nuovo video-regalo. Questa volta, le riprese immortalano il secondo tempo del concerto di Roma del 31 Ottobre 2005, notte di Halloween e tappa conclusiva dell’European Leg dell’Octavarium Tour.
In buona sostanza, il concerto riproduce l’intero ultimo (ancora per poco) studio album, “Octavarium”, eseguito dai 5 di New York senza soluzione di continuità, intervalli compresi. Un’occasione ghiotta, se si considera che la versione del DVD ufficiale “Score” presenta in molti pezzi l’orchestra, elemento che arricchisce ma che non dà la vera dimensione dei Dream Theater durante il loro tour; questo concerto, peraltro, già era stato riprodotto (in piccola parte) nel Fanclub DVD dell’anno precedente, per quanto riguarda la meravigliosa “These Walls” (a parer mio, la migliore come resa live ed impatto sonoro).
L’esecuzione è nella media; si vede benissimo che le canzoni sono più che assimilate, e di certo non sarebbe facile per un terrestre, ma la perizia tecnica di Petrucci & co. è ormai arcinota. Qualche nota a margine: la prestazione di James LaBrie non è delle migliori, seppur pienamente sufficiente; la cosa farà storcere il naso ai puristi del suono, e riaccenderà la famosa diatriba su ‘quanto’ e ‘cosa’ nel mix di “Score” sia stato re-inciso (Mike Portnoy parlò, in un’intervista di allora, di tracce pure al “98%”: apriti cielo, ne nacque una specie di faida interna tra i fans… “Never Enough” docet…).
Poco importa, lo spirito e il ‘mood’ sono eccellenti, il solito pubblico caloroso si fa sentire eccome. Altra nota a sfavore del suddetto DVD è un mixing audio che penalizza le frequenze basse, accentuando acuti soprattutto sulle tastiere di Rudess, e sacrificando così buona parte della ‘botta’ sonora del suddetto concerto. Credo sinceramente dipenda poco dai bravissimi ragazzi dell’Italian Dreamers, che forse avranno dovuto mettere le mani su riprese audio non proprio eccelse. Il risultato finale è decisamente di alto livello; basta non perdere di vista che si tratta di un prodotto destinato esclusivamente agli iscritti del Fanclub, il che riduce la fascia di pubblico ai veri die-hard fans.
Per loro, da avere a tutti i costi. Per gli altri, decisamente interessante o assolutamente inutile, a seconda dei punti di vista.
Recensione a cura di Pippo 'Sbranf' Marino

Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.