Copertina 7

Info

Genere:Gothic Metal
Anno di uscita:2006
Durata:55 min.
Etichetta:Plainsong
Distribuzione:Masterpiece

Tracklist

  1. NARROWNESS
  2. FINITE STATE
  3. HOMECOMING
  4. CREED
  5. VERITY
  6. NONENTITY
  7. THE VOID
  8. LIKE THE UPCOMING COLDNESS WHILE YOU ARE DROWING IN YOURSELF AND TRY TO GRASP
  9. BELOVED SWEET CURSE
  10. THE FRIGHT
  11. YON

Line up

  • Hardy Fieting: vocals
  • Robert Klausch: guitars
  • Hagen Schneevoigt: bass
  • Heiko Wolf: drums

Voto medio utenti

Ecco una di quelle band che nell'ambito del Gothic Rock ha sempre dato vita a creazioni eleganti e piene di stile... ed anche a questo giro 'Saviourine' non fa altro che confermare questa mia idea (condivisa poi da molti addetti ai lavori). L'ultimo dischetto della band di Belino è forse l'album della maturazione, l'album della definitiva consacrazione nelle chart delle Top Goth band, capace di racchiudere nel migliore dei modi l'oscurità e la malinconia classiche del Gothic Rock, l'amore e le melodie del Love Metal ed il Pop Rock della New Wave '80 (Simple Minds ed Depeche Mode le influenze più evidenti) in perfetta sintonia ed eleganza. 'Saviourine' è un album definibile come bello, decisamente accattivante ed ammiccante dall'inizio alla fine, dai quasi nove minuti della grigissima 'Narrowness’ ai tre minuti e mezzo della bellissima e nettamente più rocciosa 'Creed', passando dal picco di tristezza di 'Nonentiity' al mood più easy ma comunque profondo di 'Verity'. Un grandissimo sesto album per la band di Hardy Fieting, adattissimo per tutti gli amanti di Entwine, HIM e via discorrendo sui generis. Da ascoltare e riascoltare, magari in compagnia della propria amata e magari durante una tenera e romantica cena a lume di candela.
Recensione a cura di Massimo 'Whora' Pirazzoli

Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.