(Cyclic Law)Sum of R - Orga

Copertina Giunti al loro terzo album di lunga durata, gli svizzeri Sum of R, duo composto da Reto Mader, fondatore e mastermind dei nostri, e Fabio Costa, optano per un deciso cambiamento di stile abbandonando i sentieri drone / industrial percorsi fino ad ora e spostandosi verso una espressione sonora chiaramente di matrice dark ambient.
"Orga", infatti, con le sue atmosfere ritualistiche, con il suo comparto di percussioni quasi tribali, con i suoi momenti inquietanti e sinistri e con lo stridore perverso delle macchine, è un album ambient a tutti gli effetti, un album basato, dunque, sulle sensazioni spazio temporali che riesce a creare e su una forza di suggestioni davvero notevole vista l'abilità manifestata dal gruppo nel dipingere determinate traiettorie sonore.
I Sum of R sembrano essere dei moderni sciamani che giocano con frequenze disturbate e con melodie antiche ed assolutamente affascinanti che, ne sono sicuro, avrebbero convinto Roger Karmanik ad "arruolare" i nostri in quella che era la magnifica scuderia Cold Meat Industry vista la vicinanza del suono di "Orga" alle visioni dark ambient di gruppi come Sephiroth o Coph Nia che dell'etichetta svedese sono stati tra i massimi esponenti, caratteristiche queste che ci fanno capire la bontà di questo lavoro e di un genere "difficile" da suonare bene come fanno, invece, i Sum of R.
"Orga" è, dunque, un disco per riflettere, per abbandonare la realtà e perdersi nei meandri dei propri pensieri fino a scoprirne, forse, anche l'aspetto oscuro e spaventoso... siete pronti a viaggiare?

Modifica album


Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Aggiungi la tua opinione

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?

Genere: Folk / Ambient
Anno di uscita: 2017
Durata: 58 min.
Tracklist:

  1. INTRO: PLEASE RING THE BELLS
  2. OVERGROWN
  3. WE HAVE TO MARK THIS ENTRANCE
  4. LIGHT & DUST
  5. COBALT POWDER
  6. HYPNOTIC STATE
  7. AFTER THE PASSING OF RISK
  8. DESMONEMA ANNASETHE
  9. TO DENY RESPONSIBILITY IS TO PERPETUATE A LIE
  10. LET US BEGIN WITH WHAT WE DO NOT WANT TO BE
  11. ONE AFTER THE OTHER

Line up:

  • Reto Mäder: guitar, drones, effects
  • Fabio Costa: drums, percussion, effects

Voto medio utenti: Nessun voto

7
Recensione a cura di
Beppe 'dopecity' Caldarone
In vendita su EMP
Copertina
Copertina
14.99 € / CD (Digipak)
Copertina
24.99 € / Peluche (100% poliestere)
Copertina
22.99 € / LP (Ed. Limitata, Picture)
Dello stesso genere
Copertina Korpiklaani
Korven Kuningas
(Nuclear Blast / 2008)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Cavanagh, Daniel
A Place To Be
(Strangelight Records / 2004)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Weh Demo
Hoof and Horn
(Indipendent / 2005)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Agalloch
The Grey
(Vendlus / 2004)
Nessun voto
0 opinioni
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.
Facebook Facebook YouTube YouTube Twitter Twitter
Aggiungi notizia Segnala notizia Aggiungi concerto Segnala concerto
Loading