(Limb Music)FireForce - Annihilate the Evil

Copertina La vita ci insegna che non esiste solamente il bianco ed il nero.
In mezzo ci sono innumerevoli sfumature di grigio, dal più chiaro al più scuro, e tutto ciò si riflette in ogni campo, incluso quello del nostro caro vecchio immarcescibile heavy metal.

Non ci sono solo fenomeni o brocchi totali, come nel calcio anche nella musica, e tra queste due categorie totalmente abusate in positivo o in negativo ci sono i belgi FireForce, al loro terzo disco in sette anni, il secondo per la storica Limb Records.

Non ci si schioda nè dalla direzione musicale, fatta di un roccioso classic HM più che di un power erroneamente citato nella biografia, nè ahime da una qualità non eccelsa che da sempre contraddistingue il songwriting dei nostri: pezzi scritti con lo stampino che ricalcano tutti i clicheè del genere, che brutti non sono ma nemmeno esaltano, che al termine dei tre quarti d'ora dedicati all'ascolto del disco non riescono a lasciare praticamente nulla, eppure quando li senti magari il piedino lo sbatti ma insomma a parte questo nulla che valga la pena per davvero.

Poi magari i FireForce li vedi in un locale, si sanno muovere, sanno coinvolgere, e tu con una birra sottopalco magari ti lasci anche conquistare e ti sembrano superfighi, ma in realtà poi quando metti su il cd non ti fanno ne' caldo ne' freddo. Insomma, non si è solo Cristiano Ronaldo o Gianluca Grazioli, il calcio è fatto anche di Centofanti o De Ascentiis e sebbene questi ultimi non passeranno mai alla storia la loro onesta carriera in Serie A l'hanno raggiunta.

Idem per i FireForce, alfieri di un HM incontaminato su cui domina la voce roca e sgraziata del buon Flype ma se non siete SUPER fissati del genere potete tranqullamente passare oltre. Onesti e nulla più.

Modifica album


Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Aggiungi la tua opinione

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?

Genere: Heavy Metal
Anno di uscita: 2017
Durata: 51 min.
Tracklist:

  1. THE BOYS FROM DOWN UNDER
  2. REVENGE IN FLAMES
  3. FAKE HERO
  4. DOG SOLDIERS
  5. OXI DAY
  6. THYRA'S WALL
  7. DEFECTOR
  8. THE IRON BRIGADE
  9. WHITE LILY (OKHOTNIK)
  10. IRON, STEEL, CONCRETE, GRANITE
  11. HERKUS MANTAS
  12. GIMME SHELTER

Line up:

  • Erwin Sueten: guitar
  • Flype: vocals
  • Geert Van Dyck: bass
  • Thierry Van Der Zanden: guitars
  • Patrick Sacré: :drums

Voto medio utenti: Nessun voto

6
Recensione a cura di
Gianluca 'Graz' Grazioli
In vendita su EMP
Copertina
13.99 € / CD
Copertina
Copertina
Copertina
9.99 € / 2-CD (Ed. Limitata)
Dello stesso genere
Copertina Malice
1
(2000)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Mythra
Warriors of Time: The Anthology
(Skol Records / 2015)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Blind Secrecy Demo
Miscast Angel
(2008)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Grand Magus
Iron Will
(Rise Above / 2008)
Nessun voto
0 opinioni
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.
Facebook Facebook YouTube YouTube Twitter Twitter
Aggiungi notizia Segnala notizia Aggiungi concerto Segnala concerto
Loading