(I, Voidhanger Records)Fell Ruin - To The Concrete Drifts

Copertina "To The Concrete Drifts" è uno tra gli album più ansiogeni che io abbia sentito negli ultimi tempi. Saranno i testi (malinconici, a tratti atroci, mi hanno ricordato i Leprous), saranno le sonorità (un ibrido black/doom/prog/avantagarde dalle dinamiche esplosive), ma questi Fell Ruin, al debutto su I, Voidhanger Records, di sicuro non lasciano indifferenti.

"Respire" è la quiete prima della tempesta, e la tempesta risponde al nome di "The Lucid Shell", dieci minuti di follia, musica e parole a cavallo tra death e doom che stordiscono, intramezzati da pochi e coerenti momenti più morbidi e da inaspettate incursioni blast-beat. La furia degli americani non si placa nemmeno con la successiva "Spy Fiction...", dove le armonie spigolosissime enfatizzano il cantato disperato di Brian Sheehan, vero e proprio istrione dietro al microfono. "To Wither..." attacca subito, e, tra momenti più suggestivi e accelerazioni brucianti, aggiunge alcuni elementi post e noise, soprattutto nell'utilizzo degli effetti per chitarra di Radtke. La conclusiva "...And Choke On Nocturnal Breath", paradossalmente, è più vicina ai canoni estremi tradizionali, progressiva nella struttura ma "pure black" nelle timbriche.

Personalmente sono rimasto molto colpito da questo full-length, anche se sono certo che i margini di miglioramento non manchino (tanto per dire, io snellirei i brani per aumentarne l'impatto): il 7 d'incoraggiamento ci sta tutto...

Modifica album


Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Aggiungi la tua opinione

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?

Genere: Black Metal
Anno di uscita: 2017
Durata: 38 min.
Tracklist:

  1. RESPIRE
  2. THE LUCID SHELL
  3. SPY FICTION FOLDS ON READY STREETS
  4. TO WITHER THE GOLDEN ROSE IN BLOOM
  5. ...AND CHOKE ON NOCTURNAL BREATH

Line up:

  • Jeff McMullen: bass
  • August Krueger: drums
  • Rob Radtke: guitars
  • Brian Sheehan: vocals

Voto medio utenti: Nessun voto

7
Recensione a cura di
Gabriele Marangoni
In vendita su EMP
Copertina
16.99 € / 2-CD (Ristampa)
Copertina
Copertina
13.99 € / CD
Copertina
14.99 € / LP
Dello stesso genere
Copertina Forlorn Path
Intifada
(Self-released/independent / 2012)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Gorgoroth
Under the sign of hell
(Malicious records / 1997)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina IXXI
Elect Darkness
(Candlelight Records / 2009)
Nessun voto
0 opinioni
Copertina Melencolia Estatica
Letum
(Aeternitas Tenebrarum Musicae Fundamentum / 2008)
Nessun voto
0 opinioni
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.
Facebook Facebook YouTube YouTube Twitter Twitter
Aggiungi notizia Segnala notizia Aggiungi concerto Segnala concerto
Loading