Copertina 5,5

Info

Anno di uscita:2014
Durata:45 min.
Etichetta:Scarlet Records

Tracklist

  1. NOW I KNOW THE TRUTH
  2. REVOLVE MY WORLD
  3. THE WAY I HAVE TO LET YOU GO
  4. ARE WE GONNA STAND?
  5. COMES CRASHING DOWN
  6. SAVING ANYTHING
  7. PRAY FOR THIS
  8. UNTIL YOUR HOME
  9. WHEN I LOST YOU
  10. DESTROY YOU

Line up

  • Giancarlo Floridia: vocals
  • Fabrizio Grossi: bass
  • Alex De Rosso: guitars
  • Tony Morra: drums
  • Eric Ragno: keyboards
  • Alessandro Del Vecchio: keyboards

Voto medio utenti

Prendi una manciata di nomi noti dell'hard rock ammeregano, tutti rigorosamente con nome e cognome italiano, così da confondere l'ascoltatore non indigeno. Fatto? Bene, adesso, già che ci sei aggiungi DUE signori tastieristi, ovviamente anche loro di discendenza nostrana, ma ATTENZIONE, di due tastieristi che hai, non fargli suonare più di tre note in croce. Fatto? Ok, ci siamo quasi. A questo punto, scrivi una manciata di canzoni a bordo della piscina della villa di uno qualsiasi di queste "star" milionarie, arrangiale nella limousine che ti sta portando agli studios, e appena sei dentro, registra tutto e bona lì. Ci sei? Perfetto, benvenuti al secondo album dei Faithsedge.

Sboroni loro, sborona la stampa internazionale che li bolla come supergroup, sborone pure io che li recensisco, ma il nostro Quero già sull'album d'esordio aveva detto tutto quello che realmente c'era da dire, e che questo secondo "The Answer of Insanity" non fa che ribadire. Canzoni svogliate, suonate da signori musicisti, ma che non ti trasmettono (o quantomeno, non MI trasmettono) la benché minima emozione. Un album noioso e autoreferenziale oltre la soglia consentita, peraltro dotato di un bel mastering che me lo fa clippare alla grande, complimentoni. E hai voglia a dirmi di come il sound dei Faithsedge si sia indurito, di come sia stata inspessita la componente progressive (progressive? Qui? Ma dove????), a me "The Answer of Insanity" mi ha fatto lo stesso effetto del debut, ossia, e mi scuso per la ripetitività, 'sboroni che sborano'. Nah.
Recensione a cura di Pippo 'Sbranf' Marino

Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.