AA.VV. - Embrace The Sun - The Lion Music Japan Benefit Project

Copertina 8

Info

Anno di uscita:2011
Durata:124 min.
Etichetta:Lion Music

Tracklist

  1. MATTSSON – MOTHER
  2. MILAN POLAK – END OF TIME
  3. ANTHRIEL – CIRCLE OF LIFE
  4. AIRLESS – SECOND CHANCE
  5. DREYELANDS – LIFE IS WORTH THE PAIN
  6. ASHENT - DISAPPEARANCE
  7. MASTERCASTLE - SAKURA
  8. LOCOMOTIVE BREATH - RISE UP (PERSPECTIVE OF THE COMMON MAN)
  9. GRÖNHOLM - BELIEVE
  10. MARCO SFOGLI - STAND ALONE
  11. MINDSPLIT - GUARDIAN ANGEL
  12. MISSING TIDE - FALLING
  13. INFINITY OVERTURE - DO YOU CARE?
  14. JENNIFER BATTEN - SAKURA SEASON
  15. OVERDRIVE - NEW BEGINNING (ARATA NA STAATO)
  16. EMIR HOT - FEAR OF THE STORM
  17. VENTURIA - ON THE BRINK
  18. MISTHERIA - KIBOU
  19. SECTION A - SURVIVE
  20. STATUS MINOR - DRAMA
  21. MASTERMIND - TIME STANDS STILL
  22. TOMORROW'S EVE - BLACK BARREN LANDS
  23. IRON MASK - SONS OF THE SUN
  24. ASTRA - VOICE FROM WITHIN
  25. BENNY JANSSON- SAVIOR
  26. EARLY CROSS - CAIRN
  27. WINTERLONG - FAILED CONNECTION
  28. THE LIONS - EMBRACE THE SUN {GUITAR SOLOS IN ORDER THEY APPEAR - 1.FRANCESCO FARERI - 2.BORISLAV MITIC - 3.MILAN POLAK - 4.DAVE MARTONE - 5.FRANCK RIBIERE - 6.SIMONE FIORLETTA - 7.FRANCESCO FARERI - 8. DANIEL PALMQVIST - 9.MILAN POLAK - 10. LARS ERIC MATTSSON - 11.DAVE MARTONE - 12. SIMONE FIORLETTA - 13. DANIEL PALMQVIST - 14. LARS ERIC MATTSSON - 15. BORISLAV MITIC 16. FRANCK RIBIERE}

Line up

Non disponibile

Voto medio utenti

Embrace the Sun” è un progetto benefico organizzato dalla Lion Music, che racchiude in questo doppio cd ben 28 brani da altrettanti esponenti della scena rock/metal, del suo roster e non. Progetto benefico, si diceva, poiché tutti i proventi della vendita del cd andranno devoluti alla croce rossa giapponese, infatti l’intera operazione “Embrace the Sun” prende vita proprio all’indomani del tremendo terremoto che ha semidistrutto il Paese del Sol Levante.

Musicalmente, in questo doppio cd c’è davvero di tutto. Nella maggior parte dei casi, gli artisti presenti hanno scritto il brano appositamente per la compilation, e più di una band è qui alla sua prima apparizione con una nuova line-up (Ashent, Astra, Venturia, Iron Mask). È anche presente una band giapponese, i prog rockers Early Cross, ed il tutto è infine corredato da un paio di nomi mainstream, come Jennifer Batten, il chitarrista dei Guns’n’Roses Ron 'Bumblefoot' Thal (nella track di Milan Polak), Simone Fiorletta, e tantissimi altri.

Fare una recensione strettamente musicale è quasi impossibile, vista la gran diversità di molte bands, ma di sicuro il progetto è omogeneo e molto piacevole, vista anche la lunghezza dello stesso. Avrete di che deliziarvi le orecchie per ben due ore e passa, ed il livello medio dei brani è decisamente alto. Se posso permettermi qualche citazione, ho molto apprezzato il brano degli Ashent (ora con Titta Tani alla voce), i soliti deliziosi Anthriel, il sempre bravo Marco Sfogli alla chitarra.

Operazione a fin di bene, che fa onore alla label ed a tutti gli artisti che hanno deciso di unire le loro forze per dare un aiuto alle popolazioni giapponesi. Alla faccia di Alberoni, se mi si consente la boutade di attualità.
Recensione a cura di Pippo 'Sbranf' Marino

Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.